Procida amore mio! 2008

Procida, week end 4,5,6 aprile 2008

MARE, SPECCHIO:
CIELO ALLA ROVESCIA?
Barca a vela: Maddalena

 

Il mare è lo specchio del cielo. Il fondo del mare è come il fondo del cielo: buio (Topino). Uno, nessuno, centomila. Mare = cielo infinito. Il cielo piange perché quando il mare è in tempesta, lo specchio si rompe e il cielo non si può specchiare. Se il mare è alla rovescia, anche io sono alla rovescia. Quando sono alla rovescia: sangue alla testa, piedi all’insù, noi andiamo dentro l’acqua e i pesci volano, se noi siamo alla rovescia anche il mondo è alla rovescia: niente guerra, i cani ci portano a spasso, invece di crescere si diventa bambini (Valerio), pirata (Tommy), sono un maschio (Dora), l’amore diventa odio (Marzia), la chiglia diventa l’albero (Topino), invece di parlare in prosa parliamo in poesia (Mauro), guardiamo dentro invece che fuori (Mauro), il mondo sta dentro alla finestra (Valerio), l’universo sta dentro una casa (Topino), i bambini lavorano gli adulti studiano (questa non vale perché alcuni bambini già lavorano).

AddThis Social Bookmark Button
Joomla templates by a4joomla